VT 98

Categoria: VISITA TESSUTI

Macchina a tappeto aspirante e tavola oscillante a doppio segmento

Questa nuova verificatrice automatica è stata progettata per aumentare notevolmente le possibilità di lavoro rispetto ad una verificatrice tradizionale.

Questo obbiettivo è stato raggiunto dotando la macchina delle seguenti automazioni:

Tavolo visita luminoso ad inclinazione variabile a colore multiplo.
E’ noto infatti a tutti i tecnici del ramo tessile che i difetti del tessuto in base alla loro tipologia, sono più visibili in determinate angolazioni di visita. 
Con questa macchina l’operatore addetto può variare le suddette angolazioni fino a raggiungere il valore ottimale di ispezione. Si è dotata la macchina di uno speciale schermo a colori multipli, o tutta luce fluorescente. Questo dispositivo consente con un semplice comando automatico, sia la scelta del colore di fondo visita più appropriato creando il cosiddetto effetto fodera che permette a priori di conoscere il grado di visibilità del difetto, sia la possibilità di un piano a luce fluorescente indicato al controllo di tessuti greggi o di maglia. Vogliamo sottolineare un’ulteriore possibilità da parte dell’operatore che può far raggiungere allo schermo luminoso il perfetto allineamento con un tappeto aspirante. Con tale posizione si avrà sia la possibilità di controllo dei tessuti a pannello sia la possibilità di controllo per rammendo.

Tappeto trasportatore aspirante per doppio segmento di controllo
Già largamente collaudato tale sistema permette l’esatta misurazione di qualsiasi tessuto compresi quelli a maglia in quanto si opera in totale assenza di tensione.

Carrello avvolgitore
Automaticamente estraibile dal corpo macchina permette di arrotolare il tessuto verificato. Inoltre il carrello arrotolatore può essere dotato di un dispositivo di pesatura rotoli.

Culla a scomparsa
Tale dispositivo permette la verifica dei tessuti a pelo stampati o a disegno con direzione.
Si ha la possibilità di preparare il rotolo, tramite una fase veloce di inversione della direzione del tessuto, alla fase di verifica immediatamente successiva evitando cosi’ il doppio passaggio e riportando il senso di direzione tessuto alla fase primitiva.